UNA RACCOLTA D’ARTE RITROVATA

in anteprima a Parma

Dal 6 al 15 settembre 2019 l’Istituto Vendite Giudiziarie di Parma, in collaborazione con la Casa D’Aste Pandolfini, propone l’esposizione “UNA RACCOLTA D’ARTE RITROVATA in anteprima a Parma”: oltre 130 pezzi provenienti da una collezione privata di grande fascino, riuniti ed esposti al pubblico per la prima volta insieme.

Corcos, Mirò, Degas, Pisarro, Balla, Gauguin, Picabia, Kandinsky, Magritte, Renoir, Van Gogh, Toulouse-Lautrec, Matisse, Monet, Modigliani, Chagall, Boccioni, Cézanne, Manet e Picasso sono solo alcuni degli artisti di primo piano che si possono “incontrare” negli eleganti spazi espositivi di APE Parma Museo. Accanto a loro, anche sorprendenti opere di autori meno noti. Non manca poi una rappresentanza di qualità di artisti locali, quali Amedeo Bocchi, Carlo Mattioli, Goliardo Padova, Renato Vernizzi e altri.

In mostra non soltanto disegni e oli, ma anche sculture e mobili antichi.

Tutte le opere in esposizione saranno poi destinate alla vendita: una parte (lotti dal n. 1 al n. 55) in asta tramite la Casa d’Aste Pandolfini e la restante parte (lotti dal n. 100 al n. 178) tramite gara telematica sulla piattaforma https://ivgparma.fallcoaste.it.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito internet www.ivgparma.it o rivolgersi al personale dell’Istituto Vendite Giudiziarie di Parma presente in loco nel corso della mostra.

La mostra è aperta dal 6 al 15 settembre 2019, dalle ore 10 alle ore 18, con ingresso gratuito.

INFO UTILI

Orari

Tutti i giorni ore 10/18

Durata indicativa visita

Circa 1 ora

Ingresso

Gratuito