APE Museo Parma

Un nuovo luogo di arte e cultura

APE Parma Museo è l’innovativo centro culturale e museale ideato e realizzato da Fondazione Monteparma. Da sempre profondamente impegnata nella valorizzazione delle arti e della cultura, sia attraverso progetti diretti, sia tramite il sostegno ad enti e associazioni del territorio, la Fondazione ha scelto di acquisire e restaurare un prestigioso palazzo da tempo chiuso, situato nel cuore del centro storico di Parma, per restituirlo alla città quale tassello fondamentale della sua vita culturale.

Aperto nel giugno 2018, APE Parma Museo è un luogo capace di promuovere e accogliere le diverse espressioni artistiche e i vari saperi, attraverso iniziative che spaziano da mostre d’arte a concerti, da spettacoli teatrali a convegni, da conferenze a presentazioni di libri.

Da qui il nome APE, acrostico di “Arti”, “Performance” ed “Eventi”, che sintetizza e abbraccia in tre lettere la volontà di proporre una programmazione culturale a tutto tondo, in grado di incontrare e stimolare l’interesse dei pubblici più diversi. Ma APE rimanda anche ad una molteplicità di significati: dall’operosità, organizzazione e dinamismo dell’omonimo insetto all’ispirazione creativa richiamata dal volo, fino all’origine stessa delle Fondazioni bancarie dai Monti di Pietà e dagli Istituti di credito, con l’alveare a simboleggiare il risparmio.

Mostre in corso

[pc post_type="mostre" posts="3" template="mostra"]

Prossimamente sul sito anche il programma delle performance e degli eventi dell’autunno

Mostre in corso

Aperta dal 5 dicembre 2021 fino al 27 marzo 2022
Un percorso affascinante tra opere d’arte, abiti d’epoca, riviste e contributi cinematografici, alla scoperta dell’anima elegante dei ritratti femminili di Amedeo Bocchi.

AMEDEO BOCCHI: L’ARTE DELL’ELEGANZA

Le donne, lo stile, la moda

Aperta dal 5 dicembre 2021 fino al 27 marzo 2022
Un percorso affascinante tra opere d’arte, abiti d’epoca, riviste e contributi cinematografici, alla scoperta dell’anima elegante dei ritratti femminili di Amedeo Bocchi.

Aperta fino al 03 ottobre 2021
Oltre 50 capolavori nei quali i due artisti hanno catturato i loro affetti più cari: un inedito e struggente percorso tra arte e vita.

I COLORI DEGLI AFFETTI

Ritratti familiari nelle Collezioni Amedeo Bocchi e Renato Vernizzi della Fondazione Monteparma

Aperta fino al 03 ottobre 2021
Oltre 50 capolavori nei quali i due artisti hanno catturato i loro affetti più cari: un inedito e struggente percorso tra arte e vita.

Aperta fino al 28 novembre 2021
Da Bertolucci a Kurosawa, da Altman a Ferreri, da Hugo Pratt a Harrison Ford, da Angela Molina a Jeanne Moreau, da Margarethe von Trotta a Coline Serreau, da Losey a Calvino, da Guttuso a Monicelli fino a Wim Wenders: una galleria di 80 scatti memorabili di Antonietta De Lillo che ritraggono, a quarant’anni di distanza, i grandi del cinema presenti alla kermesse veneziana del 1981 e del 1982.

VENEZIA 81/82. RITRATTI DI CINEMA

Antonietta De Lillo fotografa la Mostra

Aperta fino al 28 novembre 2021
Da Bertolucci a Kurosawa, da Altman a Ferreri, da Hugo Pratt a Harrison Ford, da Angela Molina a Jeanne Moreau, da Margarethe von Trotta a Coline Serreau, da Losey a Calvino, da Guttuso a Monicelli fino a Wim Wenders: una galleria di 80 scatti memorabili di Antonietta De Lillo che ritraggono, a quarant’anni di distanza, i grandi del cinema presenti alla kermesse veneziana del 1981 e del 1982.

Prossimamente sul sito anche il programma delle performance e degli eventi dell’autunno

Sale-Museo
Amedeo Bocchi

Sala-Museo
Renato Vernizzi

Come raggiungerci

APE Parma Museo nel cuore della città

Via Farini, 32/a - Parma

APE Parma Museo si trova nel centro storico di Parma, a 100 metri da Piazza Garibaldi, in zona a traffico limitato e in un’area prevalentemente pedonale.
Il parcheggio a pagamento più vicino (a circa 700 metri) è ubicato in via Goito n. 1.

Contattaci

Tel. 0521 2034 | Fax 0521 203489 | Email info@apeparmamuseo.it